SAPER INVECCHIARE BENE

Rimanere più giovani con l’acido Ialuronico

Secondo il sondaggio condotto dalla International Society of Aesthetic Plastic Surgery – la più grande associazione al mondo di chirurghi plastici estetici, sono stati eseguiti nel mondo oltre 12 milioni interventi di chirurgia estetica e 21 milioni di trattamenti di medicina. Il trattamento più eseguito è la tossina botulinica e tra i Paesi che hanno eseguito il maggior numero di trattamenti al primo posto ci sono gli Stati Uniti con 4 milioni di interventi, poi arrivano Brasile e Sud Corea. L’Italia è nona con l’1,9% del totale.
La medicina e le scienze collegate ci aiutano a mantenerci sani ed in forma fino a tarda età per cui… nessuna paura di invecchiare! Ci sono donne in età matura che vantano una bellezza al naturale senza esasperazioni. Splendide cinquantenni, sessantenni e settantenni che vivono il passar del tempo migliorandosi con bei trattamenti di medicina estetica, ma rifiutando di ricorrere a quelle forzature artificiose che hanno invece trasformato in maschere grottesche alcune donne che si sono sottoposte ad errati interventi spesso eseguiti da chirurghi incompetenti e non specialisti in chirurgia plastica. Come ci spiega il Dr. Simone Napoli (http://www.simonenapoli.it/), libero professionista di chirurgia estetica e plastica con studi a Firenze e Roma, con il passare degli anni si possono verificare a carico di alcuni distretti del viso, come la regione perioculare, la regione delle guance, la regione del profilo mandibolare e del collo, alcune alterazioni di ordine anatomico estetico che possono necessitare di una correzione medica. Una delle metodiche più semplici in medicina e chirurgia estetica per correggere piccoli difetti del volto è quello di utilizzare un filler naturale come l’acido ialuronico. L’acido ialuronico è un disaccaride presente in tutti i tessuti umani compresa la cute, che è la base fondamentale per la formazione delle fibre collagene e delle fibre elastiche, questo è esattamente identico sia negli esseri umani sia negli esseri animali sia nei batteri. L’acido ialuronico utilizzato in medicina estetica è sia di origine aviaria che di origine batterica. In medicina estetica – prosegue il Dr. Napoli – l’acido ialuronico viene utilizzato come filler naturale completamente riassorbibile e ha una durata di 2-12 mesi a seconda del tipo di prodotto e viene somministrato mediante iniezioni con aghi molto sottili.

Molte formulazioni di acido ialuronico contengono al loro interno anche un anestetico locale per cui le iniezioni sono veramente poco fastidiose e ben tollerate. Esistono numerose formulazioni di acido ialuronico che consentono di avere una viscosità più o meno densa che è fondamentale per trattare vari distretti anatomici del volto e le diverse formulazioni permettono una durata del risultato estetico più o meno estesa. Ultima raccomandazione del Dr. Napoli , quella di utilizzati gli acidi ialuronici migliori al mondo e che il medico dia sempre alla paziente il tagliandino di identificazione del prodotto utilizzato, la data di produzione, la sterilizzazione e soprattutto la casa produttrice. Il paziente deve diffidare da farsi iniettare prodotti di scarsa qualità. E’ importante rivolgersi a veri specialisti in chirurgia plastica o in dermatologia perché in questo modo si può avere una maggior garanzia di qualità e di un bel risultato estetico. Iniezioni ripetute negli anni di acido ialuronico migliorano la quantità di fibre elastiche e fibre collagene nei pazienti consentendo di avere, oltre a un effetto estetico immediato, anche un effetto preventivo dei difetti dell’invecchiamento. Crediti ph: Mariano Marcetti Photo

Le Sedi del Dr. Simone Napoli –
Via Gino Capponi, 26 Firenze, FI 50121
Tel: 055 244950
Roma 349 2301592
Prato 349 2301592
Cagliari 340 8170367 – 349 2301592