Proprietà e benefici del Passion Fruit

Il frutto che sarà protagonista oggi è il Maracuja o, meglio conosciuto come, Frutto della passione. Il nome può dare false illusioni sulle motivazioni per cui gli è stato attribuito. Ora concentriamoci sui benefici e le proprietà di uno dei frutti non originario della nostra terra.

L’area geografica in cui nasce il maracuja è il Brasile, ma al giorno d’oggi può essere coltivato in qualsiasi altro territorio, pur che ci sia un clima tropicale o subtropicale. La pianta che genera questo frutto ha bisogno di un clima mite o caldo, che non scenda mai al di sotto dei 5°, non sopporta gli inverni rigidi e al contrario ama il caldo, tanto che non rischia nemmeno di bruciarsi anche se venisse esposta a lungo sotto i  raggi solari.

PROPRIETA’ E BENEFICI

Le proprietà principali che ci regala il frutto della passione sono:

  • Apporto di fibre (la sua polpa contiene il 27% di fibre).
  • Apporto di vitamina C.
  • Apporto di vitamina A e flavonoidi 
  • Apporto di potassio (paragonabile alla Banana, Kiwi e Avocado)  
  • Apporto di minerali (ferro, magnesio, rame e fosforo)

Oltre alle proprietà sopra elencate, non sono da meno i benefici che questo frutto ci consente di usufruire, concedendoci in maniera abbondante i suoi aspetti nutrizionali e curativi.

Iniziamo col dire che è un ottimo alleato di pelle, cuore ed intestino. Basandoci sulle sue proprietà i benefici che caratterizzano il Maracuja sono di natura antiossidante e antinfiammatorie.

Il frutto della passione è utile contro la gastrite, ritenzione idrica e colite. Aiuta, inoltre, a mantenere pulite le arterie ed è dunque un valido alleato del cuore e di tutto l’apparato cardiovascolare, rendendosi molto utile contro la pressione alta e riducendo i livelli di colesterolo nel sangue. La sua alta percentuale di fibre solubili aiuta il nostro corpo a tener pulito il colon, purificandolo nella maniera più efficace possibile. Aiuta con il processo di digestione, aumentando la capacità di assorbimento degli alimenti. La presenza di vitamina C, rende il nostro organismo più immune a malattie come infezioni, raffreddore e influenza.

Gli agenti atmosferici e i radicali liberi, a causa dello stress ossidativo, non hanno scampo contro il maracuja che riesce a contrastarli al meglio, così da prevenire la formazione di cellule cancerogene.  

E’ considerato un frutto rilassante, infatti migliora le qualità del sonno, poiché rilassa il sistema nervoso. Migliora le capacità visive e contrasta i problemi contro l’asma.  

CURIOSITA’

L’espressione  ”frutto della passione” può ingannarci così da rendere facilmente confondibile il motivo per il quale gli è stato associato questo nome. Il nome scientifico è Passiflora edulis, anche qua ritroviamo la radice “Passi-“ .Il termine passione non è associato ad una questione amorosa, bensì più profonda, una questione religiosa. Quindi non ha niente a che vedere con qualche capacità afrodisiaca. Il nome gli venne dato dai missionari spagnoli che, vedendo i suoi grandi fiori bianchi dal centro rosa o viola, riconobbero nella forma i simboli della passione di Cristo: nei tre steli si vedono i chiodi della crocifissione, mentre gli stami rappresentano le piaghe di Gesù, circondati dalla corona di spine; il ricettacolo sarebbe il calice e i petali le vesti del Signore. È dunque questa la passione a cui si riferisce il nome del frutto.

Manuel Gallo
Giornalista