La zucca: simbolo mondiale di una festività diventata ormai globale

La zucca è un ortaggio povero di zuccheri e ricco di vitamine e minerali. Possiede proprietà antidiabetiche e antipertensive. E’ tra i più efficaci alimenti nel controllo del metabolismo degli zuccheri, e quindi nella regolarizzazione dei livelli di glicemia nel sangue e nel riequilibrio del peso corporeo.

Mancano solo pochi giorni ad ‎Halloween. Simbolo mondiale di una festività diventata ormai globale, la ‎zucca, dolcissima e gustosa, è un alimento ideale per le diete povere di calorie e per la scarsità in termini glucidici è molto indicato per i ‎diabetici, oltre ad aiutare a prevenire i disturbi dell’apparato urinario . Vediamo insieme le sue proprietà nutrizionali.
La zucca è un ortaggio povero di zuccheri e ricco di vitamine e mineralii. Possiede proprietà antidiabetiche e antipertensive. È tra i più efficaci alimenti nel controllo del metabolismo degli zuccheri, e quindi nella regolarizzazione dei livelli di glicemia nel sangue e nel riequilibrio del peso corporeo.

I semi di zucca
Mai scartarli! Essi sono molto preziosi poiché aiutano a prevenire i disturbi dell’apparato urinario. Inoltre, ricchi di proteine (18,7%) e carboidrati (24 %), contengono anche ottime quantità di sali minerali, come zinco e fosforo. I loro principi attivi fondamentali sono le cucurbitine, i deltasteroli, le fitosterine, le globuline vegetali, oltre alle vitamine F ed E. (che svolgono un’azione protettrice delle membrane cellulari e un’azione antiossidante, soprattutto la vitamina E abbinata al selenio, che nei semi di zucca è ben rappresentato). A tali principi attivi è inoltre riconosciuta un’azione preventiva verso i disturbi dell’apparato urinario, sia maschile sia femminile, come cistiti, infiammazioni della vescica causate dall’esposizione al freddo, debolezza e irritabilità della vescica (anche quella di origine nervosa), catarro vescicale, incontinenza, enuresi notturna. Per usufruire delle loro proprietà, basta consumarne un cucchiaio al giorno, come spuntino oppure spolverizzati su verdure, insalate, cereali.