E.C.L.E.T.T.I.C.A. : a cura di Francesco Gallo Mazzeo

- By - - In Senza categoria

Opere di: Enzo Barchi, Claudio Bianchi, Salvatore Pupillo 

Teresa Coratella, Alberto Parres, Michele De Luca     

Salvatore Dominelli, Giancarlo Benedetti Corcos

   

E.C.L.E.T.T.I.C.A.

Francesco Gallo Mazzeo

Essere per sé, monologo, specchio, luogo solitario

oppure per gli altri, dialogo, vetrina, agorà,

un passo dopo l’altro, da vicino a vicino, andare lontano.

Cogliere il vento, il leggero, l’invisibile

come si coglie un fiore, un alito, un silenzio

e con essi avvolgere il tempo tutto, passato e oggi.

Leggere negli sguardi, scrutare se stessi, reggere

i segni, i simboli, gli affanni, gli inni, le lodi

altare gli altari, sole, chiaro di luna e buio.

Entrare, dove non si entra veloci o beffardi,

incarnare speranza, molto più che averla, dire

al dire, dare al dare, immaginare, oblio, verità.

Tanto andare, avanti, indietro, di traverso, così

venire incontro al tempo che passa, muta le voci,

imbianca destini, fati e litigi, slanci e ritegni.

Tutto, tutto, sembra, immoto, eterno, stabile,

granitico acciaio, ma così non è, passano stagioni

e sogni di gloria, per questo bisogna scavare, scavare.

Infrangere nuvole, cavalli, incubi, assalti e panico

come fosse l’ultimo giorno, sperando che sia proprio

penultimo di tanti e tanti ancora, per fare, fare, fare.

Come vecchio pazzo di campagna, cercatore del sole, come

sciamano degli Ostiak , saltatore di stella in stella, come

Cola che regge Sicilia, come atlanti che tengono il mondo.

Anni di gioia, ancora avvenire, come cappuccetto che passa

nel bosco, come Romolo che fonda una Roma, come

Amleto finge follia, per passare il guado, per passare la notte.

 

Bibliothè Contemporary Art
Via Celsa, 4/5 – 00186 Roma
+ 39 066781427
bhagavatlibrary@yahoo.it
http://www.bibliothe.guru
Ufficio stampa:
Studio Marta Bianchi – InEvoluzionet
mob.:  (+39) 392 7295258
http://www.facebook.com/InEvoluzionet
mailto: inevoluzionet@gmail.com