CORVETTO-ALTITONANTE: “LINEA DURA DEL PD SOLO A PAROLE”

- By - - In Senza categoria

Milano, 20 marzo 2017 – “Siamo contenti che il PD oggi dichiari guerra a occupazioni abusive e centri sociali. Peccato sia da sempre ‘amico’ di certi personaggi, con atteggiamenti buonisti e permissivi. Quando mai i centri sociali hanno operato ‘per aiutare i cittadini’?

Ricordiamo che da quando il PD è al governo della città le occupazioni abusive delle case popolari sono raddoppiate e la percentuale dei recuperi è scesa dal 97% nel 2010 a circa il 40% attuale.

La distinzione tra case Aler e case del Comune è stata voluta e creata proprio dal PD. Palazzo Marino, infatti, utilizza la Polizia Locale come se fosse ‘privata’ solo per le case del Comune.

Non dimentichiamo che sono i Milanesi, con le loro tasse, a pagare il servizio, che dovrebbe essere a disposizione di tutti i cittadini.

Lo abbiamo detto più volte: serve una riorganizzazione della Polizia Locale, con almeno 1.000 agenti in più sul territorio, nei quartieri.

Stupisce poi che chi oggi afferma che ‘reagiremo ad ogni azione che inneggi all’illegalità’ meno di un anno fa sia stato autore di atti vandalici, verniciando l’auto di un privato cittadino”. Lo dichiara il Consigliere regionale, Fabio Altitonante, coordinatore di Forza Italia a Milano.