Afropolis

- By - - In Senza categoria
Nel cuore di Milano nasce AFROPOLIS, il nuovo polo della cultura AFRO, che organizza, nel solco della migliore battaglia culturale multietnica, prestigiose iniziative artistiche e sociali, tra cui concerti, workshop, mostre e performance.
Una mostra fotografica, in esposizione fino al 30 luglio, testimonia lo scopo benefico delle iniziative di AFROPOLIS: intitolata FONDAMENTALE si pone alle fondamenta del progetto ART of CHARE, in quanto il ricavato delle vendite permetterà alla fotografa Charlotte Urgese di tornare in Tanzania e seguire i beneficiari del progetto nel loro percorso di studi e di educazione.
Ma AFROPOLIS è soprattutto alta formazione musicale. Un team di docenti, sotto la direzione artistica del maestro Davide Rametta, offre, agli iscritti alla esclusiva associazione culturale, una didattica di eccellenza che attraverso tre livelli di apprendimento, consente di far realizzare ai tanti corsisti il sogno di diventare percussionista, come si è potuto ammirare durante il saggio di fine anno.
“Imparare a suonare le percussioni – sottolinea il maestro Davide Rametta- richiede una minima conoscenza del ritmo, chi non ne è in possesso, si deve necessariamente adeguare. È in questo modo che si imparano le differenze tra i vari generi musicali e le oscillazioni dei tempi, all’interno di una musica. Chi sa suonare le percussioni è in grado di capire e conoscere ogni piccolo segreto della musica ed anticiparne le variazioni ritmiche”.
P.L.